Informativa sulla privacy

Informazioni sul trattamento dei dati personali

1. FONTE E NATURA DEI DATI PERSONALI

2. FINALITÀ E BASI GIURIDICHE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

  1. adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e di controllo, in relazione ai quali il rifiuto di fornire, in tutto o in parte, le informazioni richieste può comportare l'impossibilità di eseguire l'operazione richiesta 2. Base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi di legge;
  2. preventivazione, gestione delle attività antifrode, conclusione, gestione ed esecuzione dei contratti anche mediante l'utilizzo di strumenti di firma elettronica avanzata, gestione e liquidazione dei sinistri attinenti esclusivamente all'esercizio dell'attività assicurativa e riassicurativa - a cui la Società è autorizzata ai sensi delle vigenti disposizioni di legge –, in relazione alle quali l'eventuale rifiuto di rispondere può comportare l'impossibilità di stipulare o dare esecuzione al contratto stesso. Base giuridica del trattamento è la necessità di dare esecuzione ad una richiesta dell'interessato;
  3. informazione e promozione commerciale, ricerche di mercato e indagini sulla qualità dei servizi e sulla soddisfazione dei clienti, non strettamente legate con i servizi che La riguardano, ma utili per migliorarli e per conoscere nuovi servizi offerti dalla Società e dai soggetti di cui al successivo punto 4), lettera c). Tali comunicazioni potranno essere effettuate con strumenti tradizionali (telefono e posta) o con l'ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati (posta elettronica, sms, mms, fax, social media). Il conferimento dei Suoi dati, in tal caso, è da intendersi facoltativo ed un Suo eventuale rifiuto non comporterà alcuna conseguenza sui rapporti giuridici in essere o in corso di costituzione, precludendo esclusivamente l'espletamento delle attività indicate nel presente punto. Base giuridica del trattamento è il consenso dell'interessato.

3. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO E TEMPO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

4. SOGGETTI AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO, RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO E COMUNICAZIONE A TERZI DEI SUOI DATI PERSONALI

  1. Comunicazioni obbligatorie: sono quelle comunicazioni che la Società è tenuta ad effettuare in base a leggi, regolamenti, normative comunitarie o disposizioni impartite dalle diverse Autorità preposte 3. Le precisiamo in particolare che i dati potranno essere comunicati – per le finalità di cui al punto 2), lettere A) e B) – ad Autorità ed Organi di Vigilanza e Controllo (ivi compresa l'Agenzia delle Entrate), ad autorità fiscali e finanziarie di altri Stati con i quali l'Italia ha sottoscritto accordi intergovernativi bilaterali ed internazionali, oltre che a soggetti delegati all'espletamento delle attività necessarie per la fornitura del servizio prestato, con esclusione della relativa diffusione;
  2. Comunicazioni strettamente connesse al rapporto intercorrente: rientrano in questa tipologia le comunicazioni necessarie per la conclusione di nuovi rapporti contrattuali e/o per la gestione ed esecuzione dei rapporti giuridici in essere 4.
  1. Comunicazioni strumentali all'attività della ns. Società: é ns. obiettivo migliorare la qualità dei servizi offerti; a tal fine può essere indispensabile fornire i Suoi dati personali a Società che collaborano con AMISSIMA HOLDINGS S.r.l. 5. Tali soggetti utilizzeranno i dati comunicati in qualità di "Titolari" autonomi del trattamento.

5. DIFFUSIONE DEI DATI

6. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL'ESTERO

7. DIRITTI DELL’INTERESSATO 6

  1. l'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
    1. le finalità del trattamento;
    2. le categorie di dati personali in questione;
    3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
    4. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
    5. l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
    6. il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
    7. qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
    8. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione
  2. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
  3. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l'obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali nei limiti e nei casi previsti dalla vigente normativa. Il titolare del trattamento comunica a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento nei limiti e nelle forme previste dalla vigente normativa.
  4. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento.
  5. L'interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.

Per esercitare i diritti sopra elencati, l’interessato dovrà presentare richiesta utilizzando i seguenti punti di contatto, tramite i quali può essere contattato anche il Responsabile della protezione dei dati, al seguente recapito DPO@amissima.it.

8. TITOLARE DEL TRATTAMENTO E RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

 

 

  1. Tali sono i dati che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona (ai sensi dell’art. 9 del GDPR).
  2. Ad esempio: i dati personali raccolti per adempiere agli obblighi di legge in materia di evasione fiscale internazionale (FATCA) o in materia di prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo (D. Lgs. n. 231/2007 e s.m.i.) o ancora per la valutazione dell’adeguatezza dei prodotti e dei servizi offerti rispetto al suo profilo(Regolamento ISVAP n. 5 del 16 Ottobre 2006 – Art. 52).
  3. Ad esempio: IVASS, Ministero delle Attività Produttive, CONSAP, Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, altre banche dati nei confronti delle quali la comunicazione dei dati è obbligatoria, ad esempio: Unità di Informazione Finanziaria; Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione; Enti gestori di assicurazioni sociali obbligatorie (INPS, Anagrafe Tributaria), Magistratura; Forze dell’ordine (P.S., C.C., C.d.F., W.UU.); organismi associativi ANIA e consortili propri del settore assicurativo (CIRT).
  4. Ad esempio: società di servizi preposte alla lavorazione delle diverse tipologie di dati, sempre nei limiti necessari per l’esecuzione della prestazione richiesta; soggetti appartenenti al settore assicurativo, quali assicuratori, coassicuratori e riassicuratori, agenti, subagenti, produttori di agenzia, mediatori di assicurazione ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione (ad esempio: banche e SIM); legali, periti, società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri, società di servizi per il quietanziamento, società di servizi informatici o di archiviazione, società di revisione, società di informazione commerciale per rischi finanziari, società di servizi per il controllo delle frodi, società di recupero crediti; società di servizi postali.
  5. Ad esempio: le società del Gruppo Amissima, società controllanti, collegate, correlate, ed altri soggetti che possano offrire servizi di qualità alla ns. Clientela.
  6. I diritti di accesso non possono essere esercitati per trattamenti ai fini antiriciclaggio, ma per la verifica della loro esattezza, modifiche, integrazioni, ecc.